Imperia. Gli studenti Paolo Castellaro e Nicolò Longo del Polo tecnologico Imperiese sono stati selezionati dalla Normale di Pisa.

Come ogni anno la Normale di Pisa ha condotto una selezione nazionale degli alunni meritevoli per una settimana gratuita di frequenza ai corsi di orientamento presso la prestigiosa università.

I brillanti studenti  Castellaro e Longo, rispettivamente della 4°A  Informatica e telecomunicazioni dell’Itis e della 4°B Conduzione del mezzo del Navale dell’ITTL ,  sono stati ammessi a partecipare gratuitamente al corso di orientamento che si terrà nel periodo estivo a San Miniato e alla Sant’Anna.

Sono stati scelti da una commissione della Scuola Normale Superiore fra i candidati segnalati da numerosi istituti scolastici in tutta Italia: tutti giovani studenti della Quarta Superiore con media dei voti altissima e grandi motivazioni. Paolo e Nicolò sono gli unici candidati della provincia di Imperia a partecipare all’iniziativa, una grande soddisfazione per il Polo tecnologico imperiese.

Entrambi gli allievi sono entusiasti di partecipare al progetto:

Paolo: «La mia grande passione è l’informatica che rappresenta il settore nel quale vorrei concentrare il mio percorso di studi per raggiungere i miei obiettivi professionali. Sono entusiasta di essere stato selezionato per poter partecipare alla Scuola di Orientamento Universitario promossa dalle Scuole Federate, che sicuramente mi aiuterà nella scelta del percorso da intraprendere all’Università».

Nicolò: «Sono molto felice di partecipare a  questa Vostra iniziativa dato che, terminati gli studi secondari, ho intenzione di proseguire gli studi in settori tecnico/scientifici specifici ed è essenziale per me la possibilità di intraprendere tali studi presso una sede universitaria prestigiosa. Nel contempo spero anche di poter continuare a coltivare i miei interessi, tra i quali la storia e la passione per i nostri paesi e per la nostra stupenda regione».

A Paolo e Nicolò  vanno i complimenti del dirigente scolastico Elisabetta Bianchi, della responsabile del progetto Alberta Schettino, della referente dell’orientamento in uscita Samanta Ammirati e di tutta la comunità scolastica del Polo tecnologico imperiese.